pubblicità web

La pubblicità web è cresciuta negli ultimi anni del 10 per cento rispetto all’anno precedente.
In questo articolo ti spiego perché conviene investire nella pubblicità online e quali sono gli strumenti che danno maggiori risultati.

pubblicità web

La pubblicità web (chiamata dagli anglofoni internet advertising o web advertising) non è altro che un modo di fare marketing e pubblicità utilizzando messaggi promozionali via internet.

Pubblicità web: un po’ di dati

Negli ultimi anni la pubblicità web in Italia ha registrato una crescita esponenziale. Secondo un’indagine del Sole 24 Ore, il 30% del mercato pubblicitario italiano è rappresentato dalla pubblicità online.
La metà degli investimenti pubblicitari sono ancora destinati alla tv, mentre un terzo va ad internet. Segue la stampa e la radio.

La realtà italiana rappresenta quasi una anomalia in Europa. Negli altri paesi europei, infatti, la pubblicità on line ha superato tutti gli altri media, tv compresa.
Il sorpasso dei media digitali nei confronti di quelli tradizionali potrebbe avvenire nel 2021.
Il tasso di crescita dell’advertising online è intorno al 10 per cento con un investimento di circa 2.6 miliardi di euro.
La maggiore crescita la si registra soprattutto nel mobile: gli incassi globali sono aumentati di oltre il 60 per cento negli ultimi tre anni.

Come pubblicizzare on line il tuo sito web

Hai un sito web e vuoi ovviamente avere dei visitatori. Sai che più visitatori hai e più aumenta la possibilità di vendere il tuo prodotto.
Hai principalmente due possibilità per aumentare la visibilità del tuo sito: puoi pubblicizzarlo tramite i social media, con il passaparola o ottimizzando il tuo sito web per i motori di ricerca; oppure puoi renderlo visibile alla gente che potrebbe esserne interessata.

Quello che devi ricordare è che è importante tracciare tutto ciò che fai per valutare i risultati e rimodulare le tue azioni in base a questi.
Il sito web deve essere dotato di strumenti di monitoraggio come Google Analytics per poter valutare e misurare i risultati delle proprie attività di web advertising.

Pubblicità web: le tipologie di internet advertising considerate vincenti

Tra le tipologie di pubblicità web che danno solitamente maggiori risultati sono:

Social media marketing

Quando si parla di social media si pensa sicuramente a Facebook. Facebook conosce le abitudini di tutti gli utenti iscritti e può quindi orientare la tua pubblicità verso il target ideale.
Offre due tipi di prodotti: gli ads nella sezione news e i post sponsorizzati.
Da non sottovalutare, soprattutto in alcuni settori, Linkedin, Twitter e Instagram.

Google Adwords e Google Adsense

Google è senza dubbio il più potente motore di ricerca al mondo.
Permette di posizionare nelle SERP (Search  Engine Result Page) annunci con chiavi targettizzate.
Disponendo di una delle più grandi reti ti permette di pubblicizzare i tuoi prodotti verso un target che è l’85 per cento degli utenti Internet.

Programmi di affiliazione (affiliate marketing)

È una delle prime forme di marketing su internet. Nell’affiliate marketing abbiamo due tipologie di attori: gli affiliati (publisher) e gli advertisers (inserzionisti o merchant o ancora sponsor). C’è poi l’affiliante che è in genere la piattaforma intermediatrice.
L’affiliato sceglie una campagna pubblicitaria online, propone uno o più prodotti degli advertiser e riceve quindi una commissione in base ai risultati raggiunti.
È generalmente il proprietario di un blog, di un sito o anche un esperto di lead generation.

Banner pubblicitari

I banner pubblicitari sono “strisce” formate da testo o immagini (nella modalità “ibrida”, entrambi). Non sono disponibili su tutte le piattaforme.

Annunci di testo

Gli annunci di testo sono quelli più diffusi sul web. Solitamente permettono un titolo, una breve descrizione e una call to action (richiamo ad una azione) con l’url. Nonostante sembri facile e naturale, scrivere annunci in formato testo, succede molto spesso di commettere errori che si pagano  con l’assenza di risultati.
Anche in questo caso occorre valutare con cura le parole chiave, il tipo di messaggio e il suo contenuto, che deve saper parlare con il linguaggio del proprio target.

Email marketing

L’email marketing (D.E.M, direct email marketing) è l’uso delle email per promuovere i propri prodotti o servizi.

In realtà con questa forma di pubblicità si investe molto sulla creazione e lo sviluppo di relazioni con potenziali clienti o clienti già acquisiti.
Non si tratta di campagne che portano risultati nell’immediato: permettono di “coltivare” la propria rete di contatti.

Article marketing

L’article marketing è la redazione e la pubblicazione di articoli relativi ai tuoi prodotti.
L’obiettivo è quello di aumentare la presenza in rete di contenuti che parlino della tua attività.

Come avrai potuto notare, la realtà della pubblicità online è molto articolata.
Rispetto alla pubblicità con l’uso dei media tradizionali, l’internet advertising consente di ottimizzare i risultati a costi  sostenuti.

Una pianificazione che tenga conto di tutti questi strumenti, consente di ottenere risultati tangibili e a lungo termine.
Per districarti tra le varie tipologie di advertising hai però bisogno di una figura professionale competente.

Se vuoi pianificare e progettare una campagna pubblicitaria online con la mia collaborazione, contattami.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *