mail marketing

Il Mail Marketing può essere uno strumento di marketing molto efficace per le piccole imprese.  Scopri come sfruttarlo al meglio sia per acquisire nuovi clienti sia per fidelizzare quelli che hai già.

mail marketing

Mail marketing: cos’è?

Il mail marketing è fondamentalmente l’uso della posta elettronica per promuovere prodotti e/o servizi. Più propriamente, una migliore definizione è : “l’uso dell’email per sviluppare relazioni con potenziali clienti o clienti”.

Il mail marketing, anche detto direct marketing, sfrutta il canale della posta elettronica, previa accettazione dell’autorizzazione degli utenti. Rappresenta un segmento dell’internet marketing che comprende anche il marketing online attraverso siti web, social media, blog, ecc.

Esiste un modo sbagliato di fare mail marketing e un modo invece che favorisce le relazioni con i clienti o potenziali clienti.
Se acquisti una o più mailing list e invii mail come “Prendi (nome del prodotto) a soli 100 euro” a tutta la lista dei contatti, rischi solo di infastidire i tuoi destinatari.

Nella sua veste migliore, l’email marketing consente invece alle aziende  adattare i  messaggi di marketing ai propri clienti e tenerli informati sulle novità.

Per legge nella mail pubblicitaria deve essere sempre presente un link per la cancellazione immediata dalla propria lista. Chi riceve la mail deve obbligatoriamente avere accettato le condizioni in precedenza, dando la sua autorizzazione a ricevere le news su una azienda o su una tematica.

Personalizza le tue mail a seconda dei destinatari

La possibilità di raggruppare i destinatari offre grandi vantaggi in termini di personalizzazione.

Ad esempio, possiamo decidere di offrire ai singoli clienti offerte speciali per il giorno del loro compleanno (un ristorante potrebbe inviare un’e-mail al cliente che compie gli anni offrendo il 50% di sconto sull’ingresso).
L’email marketing aiuta l’azienda a sviluppare e mantenere una relazione con un cliente nel tempo che si spera produca un aumento delle vendite e una maggiore fidelizzazione.

Le migliori pratiche di marketing via email includono lo sviluppo della propria mailing list, piuttosto che l’acquisto di contatti dall’esterno.

Mail marketing: vantaggi

I due grandi vantaggi dell’email marketing sono il prezzo e la facilità .

L’invio di e-mail è un modo economico per pubblicizzare la tua azienda e i tuoi prodotti.
È anche estremamente facile impostare e tenere traccia di una campagna di email marketing, rendendola un tipo di marketing molto accessibile alle piccole imprese.

Le newsletter possono essere inviate alla mailing list che hai creato attraverso il tuo sito web; puoi inviare a questi potenziali clienti aggiornamenti sulla tua azienda, eventi imminenti, offerte speciali e, naturalmente, puoi ricordare loro che forse è passato un po’ di tempo dall’ultimo acquisto e che possono venire a farti visita per una nuova offerta.

L’email marketing è ancora un ottimo strumento di marketing

In un’epoca di crescente utilizzo dei social media per la pubblicità, l’email marketing è ancora uno strumento molto importante del marketing. La posta elettronica rimane infatti il mezzo in assoluto più usato dagli utenti internet.
I messaggi di posta elettronica hanno una maggiore possibilità di formattazione e personalizzazione rispetto ai messaggi dei social media
L’e-mail offre più funzionalità di reporting e analisi, come tassi di click, frequenza di rimbalzo e conversioni.
L’enorme vantaggio della posta elettronica è che i clienti sono più propensi a leggere un messaggio di posta elettronica che un post sui social network.

La diffusione di un post su Facebook non implica che tutti i potenziali destinatari lo abbiano letto: sui social gli utenti sono spesso distratti da altri stimoli, tutto scorre molto velocemente nel “flusso” di notizie.
Un’ e-mail rimarrà nella posta in arrivo fino a quando non viene letta (o eliminata). E anche quando l’utente non è potenzialmente interessato, dà anche solo uno sguardo all’oggetto e al contenuto del messaggio.

Idealmente, l’email marketing dovrebbe andare di pari passo con i social media. L’aggiunta di pulsanti “Mi piace” o “Condividi” alle tue email di marketing offre un ulteriore modo per i clienti di connettersi con te.

Estratti di recensioni positive dei fan sui social media possono essere inclusi nelle e-mail, e viceversa; i post sui social media possono essere utilizzati per incoraggiare i fan a iscriversi alla tua newsletter.

L’email marketing è ancora un ottimo strumento di marketing

Alcuni consigli per evitare errori:

  1. Costruisci la tua lista (e chiedi sempre l’autorizzazione all’invio);
  2. Ricorda che le persone a cui invii le mail per comunicare hanno fiducia in te e  meritano il tuo rispetto;
  3. Attieniti a un programma per l’invio della newsletter. Invia le email con una certa cadenza predefinita in modo che i tuoi abbonati sappiano cosa aspettarsi da te e quando;
  4. Non inviare solo annunci pubblicitari per la vendita. Usa le tue e-mail per costruire un rapporto con i clienti condividendo la tua esperienza e/o quella degli altri, dando loro consigli e approfondimenti.

Vuoi pianificare le tue campagne di mail marketing e non sai come fare? Contattaci per una consulenza e un preventivo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *