Social media manager a Torino: quali sono i nuovi social?

 

Se avete bisogno di essere presenti sui social con la vostra attività o il vostro prodotto, è bene che sappiate che si tratta di un mondo in continua evoluzione. Quello che andava bene qualche anno fa oggi è obsoleto; se avete dei dubbi in merito, chiedete a vostro figlio o ai suoi amici!

Facebook è considerato dai ragazzini un social adatto solo “agli anziani” (nel 2017, l’utenza tra i 12 e i 17 anni è infatti scesa del 9,9%), Instagram va bene per alcune fasce di pubblico, e sorgono ogni giorno nuovi social che prendono il posto di quelli vecchi… Vediamo allora insieme quali sono gli ultimi trend. E si tratta di un discorso che non vale solo per chi si rivolge a un pubblico di giovanissimi: sempre più spesso, anche i profili più professionali sbarcano sui nuovi social, per esplorare “terre vergini” in cui è più facile fare grandi numeri. E allora, perché non provare?

 

TikTok e l’esplosione dei video

Il social network del 2020 è sicuramente TikTok. Ricorda un po’ il defunto Vine, perché è basato esclusivamente sui video e sulla creatività, ma in più offre la possibilità di usare audio di altre persone. Anzi, si è incoraggiati a farlo, ma con l’aggiunta di un tocco di originalità in più. Nata da Musical.ly, oggi TikTok è l’app che tutti i giovani hanno in tasca. Un’opportunità da non perdere!

 

Instagram e la moda. Ma non solo

Instagram si trova in un momento d’oro, soprattutto dopo aver “battuto” il concorrente Snapchat sul terreno delle storie. Se all’inizio sembrava una forzatura, oggi l’utilizzo delle stories su Instagram è ampiamente sdoganato, e anzi consigliato per chiunque abbia una community su questo social.

 

Gli altri social in ascesa

Questi appena citati sono i social di cui parlano tutti, ma ce ne sono altri in forte ascesa, che presto potrebbero essere presenti sui telefonini di tutti gli adolescenti del mondo. Per esempio possiamo prendere in esame Snow, un’app diffusa soprattutto nel mercato asiatico, è molto simile a Snapchat. Si può definire una “selfie camera app”, un’app cioè per confezionare foto e video in modo divertente e originale.

 

Molto diffusa tra i giovani è anche F3, un’app che, sulla scia di Ask.fm e Saharah, spinge gli utenti a porsi reciprocamente delle domande e a rispondere in modo divertente ma soprattutto onesto. La particolarità del social è che ti dà la possibilità di inviare messaggi e fare domande in anonimato, senza quindi che la persona a cui hai scritto sappia che sei stato tu a inviare il messaggio.

 

Molto utilizzata è anche Twitch, una piattaforma di streaming di proprietà di Amazon che permette di trasmettere live direttamente dal proprio pc o tablet. La nicchia di utenti che utilizza Twitch è quella dei gamer: l’argomento preferito infatti sono i videogiochi, ma non solo. Tantissimi influencer giovani si stanno spostando lì per parlare con la propria community e creare relazioni sugli argomenti più diversi.

 

Cosa ti serve per entrare nel mondo dei social?

Conoscere approfonditamente tutte le nuove piattaforme è impossibile, così come è impossibile essere esperti di qualunque cosa. Per questo è indispensabile affidarsi a un social media manager a Torino, che sappia indirizzarti al meglio in base alla tua nicchia di riferimento e alla tua idea di business.

 

Contattaci: ti offriamo una prima consulenza gratuita, in cui potremo discutere delle tue esigenze e di quali social fanno maggiormente al caso tuo. Cosa aspetti?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.