Coronavirus: come riorganizzare il proprio e-commerce grazie ad un consulente SEO a Torino

Non tutto il male vien per nuocere, e da grandi crisi si possono ricavare grandi opportunità. È quello che da più parti ci viene ripetuto in questo 2020 funestato dal Coronavirus: ma cosa possiamo fare davvero? Rimettere in sesto la propria attività online, soprattutto dal punto di vista degli e-commerce, è davvero possibile? In questo articolo cerchiamo di darti risposte a queste e ad altre domande.

 

Il boom dell’e-commerce in questo periodo.

Com’era prevedibile, dato che siamo tutti costretti a restare a casa, il mondo dello shopping e degli acquisti (dai beni di prima necessità fino ai videogame e alla moda) si è spostato online. In questi primi mesi del 2020 si è registrato un aumento senza precedenti delle vendite digitali, e in molti si chiedono se il trend proseguirà anche dopo la fine della quarantena.

Un’indagine Nielsen sulle vendite online dei prodotti di largo consumo, per esempio, riporta un aumento dall’ultima settimana di febbraio fino alla prima di marzo di oltre l’80 per cento rispetto allo scorso anno. Dati simili si registrano da parte di tutti i comparti. Si prevede che il trend diminuirà alla fine della crisi, ma non così tanto: gli italiani si sono abituati ad acquistare online e hanno finalmente abbattuto il “muro di cristallo” che impediva loro di fidarsi negli acquisti via internet.

Di riflesso, tutti i lavoratori della filiera (magazzinieri, logistici, ecc.) stanno sperimentando un incremento di lavoro.

 

Investi adesso per ripartire alla grande poi.

Può sembrare una buona idea, dunque, investire adesso il più possibile nella comunicazione, nel marketing, nella SEO e in generale nella propria attività di vendita online per essere i primi, a crisi terminata, ad avvantaggiarsi della situazione.

 

Investi nella comunicazione e nel marketing.

Molte aziende hanno cominciato a tagliare le spese considerate superflue, come quelle dedicate alla promozione online o alla comunicazione, non appena è iniziata la crisi da Covid-19. Ma è stato un grande errore!

Proprio ora che tutti sono online, ha senso investire nella comunicazione (via social, tramite SEO) e nel marketing della propria attività, soprattutto se si gestisce un negozio virtuale. Ads sponsorizzate su Google, dare una rinfrescata al proprio sito web, curare la relazione con i clienti: è proprio questo il momento di intensificare tali attività!

Un consulente SEO, per esempio, potrà darti tutte le informazioni utili per posizionarti al meglio nei risultati di Google. Tanti studi recenti hanno registrato come le ricerche stanno cambiando: si indirizzano più sugli e-commerce e meno sui negozi fisici, focalizzandosi sulle consegne a domicilio. È importante cavalcare il trend e non lasciarselo sfuggire.

 

Regala i tuoi servizi.

Può sembrare controintuitivo, ma è quello che stanno facendo tantissime aziende del digitale: regalano i loro servizi adesso, durante la crisi, per diventare indispensabili poi, quando tutto sarà tornato alla normalità.

Potresti per esempio valutare di regalare le spese di spedizione, di offrire dei prodotti a prezzo scontato, o, come molti stanno facendo, offrire il servizio premium della tua attività quasi gratis. In questo modo fidelizzi il cliente, lo aiuti in un momento di difficoltà: stai certo che si ricorderà di te, quando dovrà fare un nuovo acquisto in tempi “di pace”.

 

Cura la relazione con il cliente.

Mai come ora, è importante dare attenzione al cliente: rispondi ai commenti negativi, fatti trovare sui social, condividi la tua esperienza, regala opportunità, non dimenticare di rispondere alle e-mail.

Adesso è il momento di badare il più possibile al tuo rapporto con il cliente: fallo sentire a casa, accolto, ascoltato.

 

SEO e posizionamento su Google: chiedi una consulenza gratuita!

Se vuoi migliorare il posizionamento della tua attività o del tuo e-commerce, proprio in questo momento così difficile ma ricco di opportunità, chiamaci: un Consulente SEO Torino sarà disponibile a offrirti una prima consulenza gratuita.

Non perdere tempo: sfrutta questi giorni di stop forzato e di riflessione per rivedere le tue strategie, e per rilanciarti al massimo sul mercato!

 

Contattami per una consulenza gratuita!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.